La A si allontana

Il Biella Rugby si aggiudica con il punteggio di 17-13 lo scontro diretto vincendo, in casa, con il Monferrato Rugby. Biella, alla ricerca della vittoria, allunga invece le distanze da chi precede: Amatori Alghero vincente sul proprio campo contro Amatori Novara con lo stratosferico punteggio di 101-0. La vittoria di Cus Milano nel derby cittadino con Amatori & Union fa sì che la classifica rimanga invariata e, al netto di errori al prossimo turno, solo i risultati dell’ultima gara paleseranno il nome di chi vincerà il campionato.

Ieri, a Biella, ha vinto una squadra tecnica che ha saputo fronteggiare un avversario prevalentemente fisico.

Parte con una metà il Biella al 13’ , trasformata (7/0). Calcio del Monferrato al 20’ e 27’ di Perissinotto per il
7/6. Al 35’ giallo a capitan Ameglio, Biella sbaglia un calcio in mezzo ai pali, per il finale del pt 7/6 Biella.
Calcio 13’ del Biella del 10/6, metà al 17’ trasformata per il 17/6.
Riparte Monferrato metà al 23’ di Ragusi trasf Tescaro per il 17/13.
Parte lassedio del Monferrato che non riesce ad entrare in linea di metà Biella. Al 27’ giallo a Cullaj…ma nonostante l’ inferiorità è sempre Monferrato ad insistere. Ancora ad una manciata di secondi dalla fine , bravo il Biella a non cedere.

In sala stampa

“Che dire? Poco gioco, molto fisico e molta tattica. Il Monferrato c’era, la squadra era unita e vogliosa, onore al Biella. Difficile il seguito, quasi impossibile la promozione, ma la matematica concede ancora una possibilità. Vedremo, certo che domenica prossima ad Alessandria bisognerà fare 5 punti contro Alghero” ha dichiarato l’allenatore-giocatore del Monferrato Roberto Mandelli.

“È stata dura, contro una squadra molto forte. È stato un bel rugby e abbiamo dimostrato molto coraggio. Le cose positive sono: che possiamo giocare meglio e che possiamo ancora sperare nel secondo posto. Sapevamo che il Monferrato era un avversario forte davanti e molto più pesante di noi, la cosa ha richiesto di alzare l’asticella delle nostre prestazioni. Siamo riusciti a farlo. Migliore in campo Francesco Araujo perché ha dimostrato immediatamente di essere in giornata, ma tutti gli avanti hanno giocato benissimo” queste le parole di Andrew Douglas head coach del Biella Rugby.

Edilnol Biella Rugby vs Monferrato 17 – 13 (7-6)

Marcatori: p.t. 14’ m. Caiazzo tr. Musso (7-0); 17’ c.p. Perissinotto (7-3); 28’ c.p. Perissinotto (7-6). s.t. 13’ c.p. Dever (10-6); 19’ m. Araujo tr. Dever (17-6); 23’ m. Ragusi tr. Tescaro (17-13).

Edilnol Biella Rugby: Araujo; Braga, Ongarello, Grosso, Caiazzo; C. Musso (1’ st Laperuta), Dever; Vezzoli, Birchall, Pellanda (cap.) (23’ st Coda Zabetta); Bertone, Panaro; Vaglio Moien, Gatto (20’ st Romeo), Panigoni (25’ st Zacchero). A disposizione: Zamolo, Eftimie, Galfione. All. Andrew Douglas.

Monferrato Rugby: Camarella; Ragusi, Heymass, En Naour, Brumana (20’ st Tescaro); Zucconi, Perissinotto (20’ st Cainzo); Cullhay, Ameglio (cap.), Farinetti (10’ st Chibsa) (30’ st Raviola); Mandelli, Cavallini (1’ st Carafa); Carloni, Pallaro, Gallo (1’ st Martinetto). A disposizione: Righini. All. Roberto Mandelli.

Arbitro: Federico Vedovelli (So).

Punti in classifica: Edilnol Biella Rugby 4; Monferrato 0.

Calciatori: Corrado Musso (Edilnol Biella Rugby) 1/3; Perissinotto (Monferrato) 2/2; Dever (Edilnol Biella Rugby) 2/2; Tescaro (Monferrato) 1/1.

Cartellini: 39’ giallo a Ameglio (Monferrato); 45’ giallo a Grosso (Edilnol Biella Rugby); 68’ giallo a Cullhaj (Monferrato).

Risultati: Amatori Alghero – Novara 101-0; Lecco – Amatori Capoterra 50-21; Amatori & Union Milano – Cus Milano 10-37; Lumezzane – Piacenza 14-11; Edilnol Biella Rugby – Monferrato 17-13; Sondrio – Bergamo 31-31.

Classifica: Cus Milano punti 85; Amatori Alghero 83; Edilnol Biella Rugby 81; Monferrato 77; Amatori Capoterra 53; Lumezzane 50; Piacenza 47; Lecco 44; Sondrio 33; Amatori & Union Milano 24; Amatori Novara 16; Bergamo 15.

By | 2018-05-02T12:22:34+00:00 maggio 2nd, 2018|News|0 Comments