Buonissima la prima

da Il Piccolo.net del 15/10/2018

di Mimma Calligaris

Buonissima la prima per il Monferrato Rugby, che si presenta sulla ribalta della B con un 57-13 al Sondrio, 9 mete segnate e solo 2 subite. Soprattutto una supremazia netta su una avversaria molto fisica, che va oltre i numeri del punteggio. Jacopo Zucconi battezza molto bene la fascia e fra i protagonisti ci sono i giovani Raviola e Plado in prima linea, che poi passano il testimone a Carloni, Chibsa e Martinetto a inizio secondo tempo. Nei giudizi di eccellenza anche la trequarti, con la regia di Leva e Zucconi, e i centri di altissimo livello Cainzo e Heymans.

Proprio Cainzo segna la prima meta al 6′, sfruttando un calcetto di Zucconi, che poi trasforma. Due minuti dopo affondo di Cullhaj, che fa oltre metà campo, ancora un calcetto di Zucconi per Novarese trasformato da Zucconi per il 14-0. Un po’ appagati dalla partenza lanciata, i ragazzi della franchigia rallentano un po’, come invece sarebbe da evitare. Il giallo a Novarese, al 33′ favorisce la meta ospite al 36′ (14-5). E, soprattutto, scatena la reazione, terza meta, di Heymans, trasformata da Zucconi, 21-8 all’intervallo. Cambi a inzio ripresa, ed è monologo Monferrato: al 57′ segna Heymans e il solito Zucconi trasforma (28-8), poi Chibsa Nu  al 52′ (33-8). Al 63 gli ‘old’ Mandelli e Cainzo cedono strada a Amarildo e Patrucco e proprio quest’ultimo, all’esordio in B, segna, meta con dedica al nonno Ivo Raiteri, bandiera del rugby alessandrino (38-8).

Fra i debuttanti segna anche Foresio, al 75′, Zucconi trasfoma (45-13). C’è anche la firma del lottatore Cullhaj, al 79′, e Zucconi tarsforma (52-13). L’ultima meta è di un altro debuttante, Minoletti, per il  57-13. “Soddisfatti per questo esordio, che ci dà stimoli per lavorare ancora sul gruppo – insiste Mandelli – Possiamo migliorare il mix di esperienza e forza dei nuovi. Senza mai dimenticare che questo sport è sacrificio”. Da confermare domenica, a Milano, in casa dell’Amatori

By | 2018-10-15T14:12:00+00:00 ottobre 15th, 2018|News|0 Comments