La Seconda Repubblica del Rugby

Anche quest’anno tiriamo le somme di questa La Seconda Repubblica del Rugby.
E’ stato un evento partito in sordina rispetto allo scorso anno a causa di problemi organizzativi ed eventi concomitanti, ma anche quest’anno, siamo arrivati al giorno dopo soddisfatti e felici di aver condiviso 2 giorni con molti amici e appassionati.

Ringraziamo quindi le squadre SEVEN:
Monferrato Rugby che ha dato vita a 3 squadre (Los Ignorantes – Invitation Rugby Team, Banda Bassotti e Plata(NO) o Plombo),
Lions Tortona Rugby A.s.d, che fino all’ultimo hanno lottato contro la Banda Bassotti per la prima piazza del torneo, e Rugby – CUS Piemonte Orientale anche quest’anno tutti riuniti per ricordare il mitico Ivo Raiteri.

Grazie le squadre Old che si sono dati battaglia nel campo 2:
Barberans Vino & Rugby – Old Rugby ClubEminenze Grigie Rugby Club Old over 50 , Mosquitos, Cinghiali Rugby Cesano Boscone – OLD Veteran , Stade Valdotain Rugby Aosta e la squadra del Decennale della Serie B dell’Alessandria Rugby che ha vinto il torneo.

Ringraziamo Andrea Berni e Alessandro per l’intrattenimento.

Grazie a tutti i bimbi della provincia, (Rugby Novi A.S.D.Macaco Rugby,ASD Rugby VogheraLions Tortona Rugby A.s.d) per aver partecipato al raggruppamento FIR Piemonte di domenica 2 Giugno.

Grazie a Viviana PaiuzzaAlessandro Podda e Luca Brasolin per il servizio bar/ristorante continuo nei 2 giorni.

Grazie a Martina Cavagnero per l’assistenza medica nei 2 giorni di tornei.

Grazie a Alegas per la presenza con il suo stand a supporto del nostro progetto e per aver regalato gadget a tutti i partecipanti del raggruppamento del minirugby.

Grazie agli sponsor dell’evento che hanno investito economicamente e fisicamente mettendo a disposizione la loro professionalità
Loris Stefanetto (SP Ufficio)
Eugenio Baroni (Elektro2b)
Mimmo Esposito (Il forno di nonna Pina)
Timanzo

Grazie all’Assessore Piervittorio Ciccaglioni e al Comune di Alessandria

 

Grazie alle più di 500 persone che hanno partecipato nei 2 giorni della nostra festa, mangiando, bevendo e divertendosi.
Senza di loro tutto questo non poteva essere possibile.

 

By | 2019-06-06T13:46:25+00:00 giugno 6th, 2019|News|0 Comments