Resoconto del Week End 14-15 Dicembre 2019

U6-8-10

Ottima la prestazione dei minirugbisti presenti a Savona, Sabato 14 Dicembre, per il raggruppamento FIR Liguria organizzato dal Savona Rugby.

Presenti per gli u6 Luca S., Luca M e Nicolò hanno, come sempre, dimostrato che oltre al divertimento piace fare tante mete e placcaggi. L’assenza degli altri compagni è stata colmata dai piccoli dei Reds Imperia presenti a Savona.

 

Per l’U8 (decimata da influenze e impegni vari) erano presenti Vittoria, Francesco e Riccardo. Coadiuvati dai tre piccoli campioncini della Polisportiva CAP Genova (Thiago, Carlo e Leonardo), i grigi portano a casa l’en plein nei risultati battendo i pari età di Imperia Rugby, Reds Imperia, Savona Rugby e Sanremo Rugby. Buono l’atteggiamento dei tre presenti che , nonostante non potessero sviluppare un gioco corale di squadra a causa della mancanza dei propri compagni, hanno ben reagito alla situazione cercandosi a vicenda, costruendo azioni collettive e aiutandosi nella fase difensiva.

 

Per l’U10 3 partite su 4 vinte contro i pari età di Imperia, Reds, Savona e Polispostiva CAP La crescita collettiva, la voglia di fare gruppo e la crescita tecnica sono costanti che raggruppamento dopo raggruppamento i tecnici stanno sempre più vedendo nell’economia della squadra.

 

Ora è il momento di riposare per i minirugbysti che riprenderanno le proprie attività Mercoledi 8 Gennaio sul campo dei “Ferrovieri”

U12

Buona prova dell’U12 che a Genova Prà porta a casa 2 vittorie e 1 sconfitta contro Province dell’Ovest Rugby e Cus Genova. Nonostante alla vigilia i numeri erano al completo, le defezioni dell’ultima ora hanno decimato una squadra formata prevalentemente da nuovi giocatori e atleti alla prima loro annata in categoria. Nonostante ciò i ragazzi hanno dimostrato di poter competere contro compagini ben più numerose e esperte aumentando cosi minutaggio, esperienza e affiatamento di gruppo.

 

U14

Ancora una vittoria per la 14 che sabato 14 ha surclassato al “Ferrovieri”, i pari età del Moncallieri Rugby con lo score di  49 a 12.

Al contrario della partita precedente contro i torinesi, i ragazzi hanno finalmente mostrato un gioco alla mano e una fase offensiva degna di nota, finalizzando buona parte delle situazioni in attacco. Migliorato anche affiatamento e condizione atletica che hanno portato ad una prova corale della squadra. Ancora da lavorare in fase difensive e nelle skills individuali ma i tecnici sono soddisfatti al massimo della reazione d’orgoglio di un gruppo che merita solo delle soddisfazioni.

 

 

By | 2019-12-18T14:52:10+00:00 dicembre 18th, 2019|News|0 Comments